Il termoriscaldatore in acquario

Nell’Acquario è fondamentale che la temperatura al suo interno sia uniforme e senza oscillazioni. Per mantenere costante la temperatura dell’acqua di un acquario bisogna tener presente alcuni fattori determinanti. Bisogna spostare l’attenzione ancora una volta all’acquario nel suo insieme e non solo ai pesci, cioè se pensiamo di collocare ottimamente un impianto riscaldante o refrigerante nel nostro acquario non tuteliamo solo la salute dei nostri amici pesci, ma anche della preziosa flora batterica che se soggetta ad oscillazioni e sbalzi di temperatura si deteriora repentinamente e in alcuni casi muore. In un acquario qualsiasi accessorio prima di tutto non deve recare danno alla flora batterica che nella maggior parte dei casi è molto piu’ delicata delle specie dei pesci in esso introdotte, quindi paradossalmente laddove un accessorio mal utilizzato non reca danni diretti ai pesci li uccide o ammala indirettamente distruggendo la preziosa flora batterica dell’acqua. I discorsi sopra esposti sono doverosi soprattutto quando si parla di riscaldamento o refrigerazione dell’acqua infatti un termoriscaldatore di bassa qualità o posizionato in maniera errata puo’ creare dei veri e propri disastri. La scelta del riscaldatore deve essere indirizzata su di un modello di alta qualità onde evitare che si rompa a breve termine o lavori con un termostato impreciso. Di solito i modelli piu’ validi sono facilmente riconoscibili da un prezzo piu’ alto, un ottimo riscaldatore non puo’ costare poco ed è meglio sceglierlo di marche famose su scala internazionale. ...segue»

Acquari MGA©