Ichthyophthirius multifilis, Ichthyophtiriasi, Ichthyo, Oodinium

Parliamo di Ichthyo nell'acqua Dolce e Oodinium nell'acquario marino, parassiti diversi, ma stesse cause e stesse accortezze preventive. La malattia dei “puntini bianchi” è così denominata per i caratteristici puntini che si formano sul corpo dei pesci, che non sono altro che una reazione epidermica alla struttura fisica del parassita. La diffusione epidemica di questa malattia ha sviluppato vere e proprie stragi negli acquari, purtroppo per il suo propagarsi veloce ed esponenziale. Suddetta malattia è strettamente collegata agli sbalzi di temperatura repentini in concomitanza di un sistema immunitario debole. Si trovano parecchi articoli scientifici approfonditi su questo argomento, ma cio’ che interessa all’acquariofilo è la condizione pratica per evitare che questa malattia infesti il suo acquario uccidendo i suoi amici pesci. La prima causa che scatena lo sviluppo della malattia è sicuramente il trasporto dal negozio verso casa dei nostri ospiti, nei periodi piu’ freddi per quanto riguarda l’Italia o tutto l’anno per le nazioni nordiche, cio’ accade dal fatto che i parassiti albergano in forme latenti sui pesci come per noi l'influenza, e rimangono in attesa delle condizioni ottimali per propagarsi. Gli MGContainer si prestano come soluzione ottimale per questo problema in quanto mantengono stabile la temperatura durante il tragitto dal negozio d'acquari verso casa. Questi parassiti si “staccano” dai pesci verso sera per andare sul fondo dell’acquario a riprodursi e tornare piu’ numerosi il giorno dopo fino ad uccidere completamente tutti pesci. Alcune volte dei pesci particolarmente sani e robusti sembrano esserne immuni e sopravvivono agli attacchi, cosi’ come specie che per loro natura non sono “attaccabili” da simili parassiti come per esempio i Piraña. ...segue»

Acquari MGA©