Le pompe centrifughe

Le pompe d’acquario necessitano di caratteristiche di qualità fondamentali per funzionare al meglio e nel tempo essendo il “cuore” pulsante dell’acquario, attive 24 ore su 24, hanno necessità di una manutenzione ordinaria e straordinaria ben stabilita. Scegliete un pompa di “marca” di riconosciuta affidabilità, una pompa d’acquario per essere professionale non può costare pochi euro. Vista la sua vitale importanza va scelta con cura, confrontando le caratteristiche idonee al vostro acquario, quali la portata dell’acqua e la prevalenza. La portata dell’acqua ci permette di calcolare il passaggio del volume dell’acquario all’interno del filtro, essendo i dati riportati sulle scatole delle pompe puramente approssimativi e calcolati in una fase di esercizio ottimale e bene nella scelta della pompa abbondare in eccesso le caratteristiche necessarie, cioè se avete un acquario di 100 L e volete un ricircolo all’interno del vostro filtro di 3 volte e bene scegliere pompe da 400-500 L/h. Le pompe d’acquario classiche sono molto economiche e tendono con un minimo di lavoro a perdere potenza in poco tempo e visivamente ci accorgiamo come il flusso d’acqua da esse prodotte si riduce drasticamente nel passare dei mesi. In occasione della manutenzione ordinaria e bene pulire la pompa in tutte le sue parti, con la dovuta accortezza di non perdere gommini o O-Ring, sciacquate i pezzi con dei detergenti acidi atti a sciogliere il deposito calcareo che si catalizza intorno a tutti i componenti e sopratutto intorno al corpo della girante (usate aceto o succo di limone e poi sciacquate abbondantemente). Il calcio depositato aumenta invisibilmente il volume del corpo girante all’interno della camera centrifuga fino al punto di storcere il suo asse rotatorio portando la pompa a diventare rumorosa e a perdere in efficienza e succesivamente a bloccarsi. Un buon trucco per prevenire il blocco del sistema filtrante è quello di farlo funzionare con due pompe facendo sì che in caso di arresto di una pompa l’altra possa continuare perlomeno a mantenere un minimo di ricircolo nell'acquario. La seconda pompa può essere anche molto piccola, solo di supporto, ma preziosa, troppe volte ho assistito a disastri procurati dal blocco della pompa del filtro. ...segue»

Acquari MGA©