La barriera corallina in acquario, seconda parte

I volumi vuoti e comunicanti che riuscirete a creare saranno utilissimi ad evitare ristagni indipendentemente dalle pompe a disposizione sfruttando per legge fisica il movimento ascensionale creato dal calore. Una volta posizionate le rocce potete nascondere la struttura con un misto di coralli duri e molli e con alghe superiori come in natura, oppure seguire il trend di acquari con soli coralli duri (sclerattinie - madrepore). Disposte le rocce con la dovuta calma e attenzione potete adagiare sul fondo una spolveratina di sabbia corallina fine per coprirlo, lo spessore è meglio che sia irrilevante in modo da permetterne una buona sifonatura durante la manutenzione. Il sistema di filtraggio deve essere composto dagli elementi di pulizia standard come nell’acquario d’acqua dolce (vedi sezione apposita) quali il filtraggio meccanico, chimico e biologico che in questo caso sarà costituito dalle rocce vive, piu’ gli accessori descritti negli altri articoli come lo schiumatoio, il reattore di calcio e se volete il meglio aggiungete anche un ozonizzatore ed un reattore di zeolite. Il filtraggio meccanico occorre che sia ben posizionato e a grana fine (lana sintetica o resina espansa) e quello chimico che abbia un ciclo di carboni iperattivi di almeno 10 gg mese in ragione di 1 g per litro d'acqua. In ultima analisi allestiamo il filtro biologico, che nell’acquario marino d'invertebrati crea un infinità di discussioni se serve non serve ecc. , cercherò di spiegare con poche parole la logica di queste affermazioni, il filtro biologico è necessario in tutti gli acquari e questo è indiscutibile, nell’acquario di invertebrati piu’ che mai visto che è carico di animali, ma l’acquario di invertebrati è già di per sè un enorme filtro biologico, la sua struttura ricca di pietre non è altro che un enorme vano filtro ricco di materiale ideale come substrato ospitante flora batterica, per questo ho iniziato questo articolo con il sottolineare l’importanza della architettura delle rocce. ...segue»

Acquari MGA©