Illuminazione acquari, terza parte

Scegliere una plafoniera adatta in termini di intensità luminosa è invece solo questione di matematica, facciamo un esempio: allestisco un acquario di barriera con un isola centrale di coralli prettamente simbionti (zooxantellati) che ricopre un area di 100 x 100 cm (1 m2 ), ipotizziamo che in natura questi animali sono esposti a 100.000 lumen, quindi prenderò una lampada in grado di sopperire perlomeno al 60% della suddetta cifra e che abbia un cono luce che copra la superfice da me richiesta con spettro solare e con una gradazione Kelvin che mi garantisca la stabilità dello spettro tendente al blu nella penetrazione dell'acqua. Ora dobbiamo comprendere che il lumen come misurazione fissa dell'intensità di una luce diventa percettibilmente variabile in rapporto alla superficie di emissione e se ci riflettiamo non possiamo pensare d'accendere un lampadario ed avere la stessa intensità luminosa stando direttamento sotto il suo fascio di luce o stando a dieci metri da esso, per questo motivo è importante misurare la luce attraverso un altro parametro chiamato lux che identifica appunto l'intensità della luce distribuita sulla superficie. Un lumen (lm) equivale ad un lux su di 1 m2, quindi una luce di 1000 lm su di 1 m2 produrrà 1000 lux, ma la stessa luce su 1000 m2 produrrà di nuovo 1 lux m2. Il calcolo è puramente esplicativo e irriproponibile in questi termini nella realtà in quanto come abbiamo detto tanto più ci distanziamo da un punto luminoso e tanto più abbiamo una perdita in lux. Questo fattore è molto importante e sottolinea l'importanza dei fari (proiettori – coni di luce) che concentrano l'intensita luminosa in uno spazio più circoscritto come quello dell'acquario garantendo un rapporto reale di lumen sulla superficie illuminata, inoltre se la regola dice che un lumen per metro quadro produce un lux visibile la stessa regola mi dirà che un lumen su di un cm2 produrrà 10000 lux, quindi se la mia plafoniera d'acquario è progettata in maniera da disperdere il fascio luminoso avrò un avanzo di lux nell'ambiente che potevano essere veicolati in acquario (i LED sono a fascio luminoso già di per se molto circoscritto). ...segue»

Acquari MGA©