Serrasalmus Nattereri, oggi Pygocentrus Nattereri in Arte il “Piraña”, sesta ed ultima parte

Esiste una fortissima selezione naturale degli avannotti di Piraña, mentre per altri pesci ho ottenuto un buon margine di schiusa nei Piraña l’unico modo per riuscire a salvare una ventina di piccoli è stato quello di crescerli nell’acquario originale ricavando un apposito settore. L’Alimentazione dei Piraña a base di carne (interiora) è sicuramente la piu’ nutriente che si possa somministrare, questa alimentazione permette ai Piraña una crescita che ha dello straordinario nel mondo animale acquatico e non. I Piraña sono Zoofagi per definizione quindi in preda alla fame o raptus di aggressività gratuita posso uccidere qualunque altro essere vivente del pianeta, quindi nei nostri acquari vanno allevati da soli, l’eccezioni confermeranno la regola. I Piraña sono animali affascinanti e la loro aggressività ha alimentato leggende, libri e coinvolto milioni di persone di fronte a film, documentari ecc. tuttavia loro sono solo degli animali e il loro è solo un comportamento evolutivo definito nel proteggere la natura dalla prolificazione di malattie, la loro funzione naturale è quella in primis di scovare cadaveri e animali malati interrompendo così eventuali epidemie (i Piraña hanno un sistema immunitario inattaccabile, possono morire solo se predati per inquinamento o mal nutrizione). Il Piraña non è un pesce d'acquario casalingo, come avete letto necessita di vasche molto grandi, anche se feroce va rispettato come ogni Animale e deve essere accudito solo se gli si può garantire un giusto equilibrio delle Sue esigenze in un ambiente capace di ospitarlo nel pieno rispetto della Sua natura. Home»

Acquari MGA©